Home

Cura e assistenza al paziente. Tutela e sostegno alla famiglia.

Attività ed eventi

ANCHE LA ASL ROMA 5 FIRMA IL MANIFESTO INTERRELIGIOSO

Prima ASL d'Italia ad aderire, dopo la ASL Roma 1 che è nel Gruppo Promotore

Oggi, 31 luglio, a Tivoli, nella bella cornice di Palazzo Cianti, il Commissario Straordinario della ASL Roma 5 Giuseppe Quintavalle ha firmato il “Manifesto Interreligioso dei Diritti nei Percorsi di Fine Vita” durante la Cerimonia Ufficiale di Sottoscrizione.

67456782_2399709136731470_7744892599621648384_n
A parte la ASL Roma 1, che è ente promotore insieme al Tavolo Interreligioso di Roma e GMC – Università Cattolica del Sacro Cuore, la Asl Roma 5 è la prima in Italia a dare la sua adesione all’importante documento che, nei nove diritti enunciati, intende garantire a chi è ricoverato nelle strutture sanitarie italiane il rispetto della dignità e della sua cultura nonché il supporto religioso e spirituale qualunque sia il suo credo.

67365642_2399709143398136_6553397594297466880_n



Oltre ai rappresentanti delle principali confessioni religiose e delle associazioni di Volontariato, al Manifesto hanno già aderito la Federazione Nazionale Infermieri, la Fiaso e Federsanità ANCI.

67661924_2399709173398133_1068132399142928384_n