Home

Cura e assistenza al paziente. Tutela e sostegno alla famiglia.

Hospice residenziale

L’Hospice residenziale è il luogo in cui sono erogate cure sanitarie ed assistenziali in grado di garantire la presa in carico globale del paziente e del suo nucleo familiare.

Obiettivo primario

Obiettivo primario è prendersi cura del malato nella fase finale della vita e migliorare la sua qualità di vita con terapie che tengono sotto controllo il dolore e gli altri sintomi – fisici, psicologici e spirituali – che lo affliggono e adoperandosi per sostenere la sua famiglia nel percorso della malattia.

Come a casa

Dal punto di vista dell’organizzazione l’Hospice Residenziale è una struttura di accoglienza che ha in parte le caratteristiche della casa e in parte quelle di una struttura sanitaria.

La sua filosofia infatti è di “sostituire la casa” del malato dando ai familiari un sollievo dal carico assistenziale quando non sono in grado di farlo da soli e fornendo supporto e attenzione a chi si trova in fase di malattia avanzata, per consentirgli comunque di vivere in pienezza e dignità e nel modo più confortevole possibile.

Organizzazione e riservatezza

L’Hospice è organizzato in modo da garantire il benessere psicologico e relazionale della persona e dei suoi familiari: comfort ambientale, sicurezza nell’utilizzo degli spazi, tutela della privacy e facile accessibilità.

Ogni stanza ha il bagno privato e ospita un solo paziente, con un divano o una poltrona letto per una persona di sua fiducia che può rimanergli accanto giorno e notte.

L’assistenza sanitaria medico-infermieristica è assicurata 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.