Home

Cura e assistenza al paziente. Tutela e sostegno alla famiglia.

Attività ed eventi

“PACE E BENE”….E UN PO’ DI ALLEGRA FOLLIA

I Francesclaun a Villa Speranza

Bolle di sapone che, una volta soffiate, non spariscono ma continuano a volteggiare nell’aria e rimangono dove si sono poggiate. bolle-1E’ con questa piccola “magia” che – dopo la lettura di una poesia per Villa Speranza – si è aperto ieri pomeriggio lo spettacolo dei FRANCESCLAUN per i nostri ospiti e i loro familiari, un’esibizione che per un paio di ore ha fatto tornare bambini gli adulti.
Armonia (Maria Grazia), Pinco Pallo (Paolo), Lunetta (Maria Luisa), Stella Lele (Stefania), Lillo (Giovanni) sono riusciti – e questa è stata la vera magia! – a intrattenere i presenti interagendo con loro e creando un clima surreale che ha reso credibili tutte le loro proposte, culminate con il premio “alla migliore ricetta di dolce natalizio” che ha coinvolto tutti i pazienti e alla fine ha incoronato – con una “corona” di palloncini – la nostra ospite Anna per il suo Pangiallo.bolle-3
Non è facile fare i clown per chi sta vivendo situazioni difficili di salute: bisogna fare centinaia di ore di formazione, saper approfondire e sviluppare le caratteristiche personali per avere strumenti adattabili alle diverse circostanze ma – soprattutto e più di tutto – bisogna essere motivati da un forte spirito di generosità e di amore verso gli altri.
Possiamo dire che i Francesclaun – volontari dell’associazione Francescani nel Mondo che si richiamano a S. Francesco “Giullare di Dio” e alla sua personalità spesso caratterizzata da un pizzico di follia – grande generosità e amore certamente ce l’hanno.bolle-2
Grazie, speriamo che tornino presto a Villa Speranza facendo nostro, con tutto il cuore, il saluto dei Francescani “Pace e Bene”!